Iscrizioni aperte da gennaio 2018

Contesto

Creare un’esperienza positiva per i clienti esterni ed interni è sempre più considerato dalle organizzazioni un fattore critico di successo. Ciò nasce dalla volontà e dalla capacità di innovare costantemente la propria offerta di beni e di servizi. Si tratta di attrezzarsi per poter affrontare le sfide dell’innovazione, acquisendo contenuti e metodologie per progettare una User Experience (UX) ad alto valore aggiunto. All’interno di questo contesto e nel panorama dell’offerta formativa su questi temi, il corso di alta formazione MAXI dell’Università degli Studi di Milano Bicocca si distingue per l’integrazione efficace di aspetti metodologici progettuali e contenuti specifici tipici della User Experience.

Obiettivi

Il Corso di Alta Formazione intende:

  • fornire elementi di carattere teorico e concettuale per comprendere gli elementi caratteristici dell’innovazione e della User Experience;
  • sviluppare competenze metodologiche per governare i progetti di innovazione;
  • fornire strumenti per la progettazione di una User Experience in linea con il contesto di riferimento;
  • creare le condizioni per un efficace e immediato trasferimento dei contenuti appresi nel proprio contesto professionale.

A chi si rivolge

Il corso si rivolge a chi per ragioni professionali è impegnato nella gestione di progetti di innovazione nell’ambito dell’offerta di beni e/o servizi in ambito pubblico, privato e del non profit. Nello specifico il corso è utile per coloro che, avendo rilevato la necessità di migliorare la User Experience rispetto alla propria offerta di beni e servizi, hanno bisogno di acquisire o rafforzare conoscenze e competenze specifiche per impostarne l’attuazione. Il corso costituisce poi un’occasione per quanti intendono rafforzare o riqualificare il proprio curriculum professionale rispetto ad un tema di estrema attualità.

 

Competenze sviluppate

Attraverso MAXI i partecipanti svilupperanno competenze tipiche del Project Management che consentono un approccio rigoroso all’utilizzo di strumenti per la gestione dei processi di innovazione e connessi al miglioramento della qualità dell’interazione con il cliente. In tal senso le attività realizzate attraverso il Project Work si configurano come un’occasione per mettere da subito in pratica i contenuti e gli strumenti appresi durante il corso.

 

Struttura del corso

Lezioni ed esercitazioni

Project Work

Le lezioni e le esercitazioni si svolgono il venerdì (dalle 9.00 alle 18.00) e il sabato mattina (dalle 9.00 alle 13.00)

  • Lezioni, esercitazioni: 56 ore
  • Project work: 24 ore

Il partner strategico

Il Corso di Alta Formazione MAXI è svolto in collaborazione con GELLIFY , la prima piattaforma di innovazione B2B in grado di connettere le start up software digital alle aziende tradizionali. GELLIFY garantisce accesso a investimenti, competenze e network, fattori chiave che abilitano la crescita delle start up.

Opera tramite 3 business unit:

  • GELLIFY, dedicata alla gellificazione delle startup che abbiano già espresso traction nel mercato;
  • GELLIFY AIR, focalizzata sui programmi di innovazione delle aziende italiane, per creare un flusso di innovazione che congiunga imprenditori digitali ed imprenditori tradizionali;
  • GELLIFY INVESTMENT, composta da un team di sei investitori che si posiziona accanto ai principali venture capitalist italiani come capacità di investimento in start up.

Programma

Il corso prevede tre moduli didattici per un totale di 56 ore. Al termine delle lezioni i partecipanti svolgeranno un Project Work della durata di 24 ore gestito in modalità e-learning.

Modulo 1: Innovation Management

Ore: 8

Il modulo introduttivo è finalizzato a definire la cornice concettuale e metodologica dell’innovazione ed introdurre gli elementi principali per una gestione efficace dei processi di innovazione. Gli argomenti del modulo riguardano:

  • Concetto di innovazione;
  • Business model innovation;
  • Barriere e i driver dell’innovazione;
  • Strategie e approcci all’innovazione;
  • Governance dei processi di innovazione;
  • Open innovation;
  • KPI e reporting.

Modulo 2: Project Management

Ore: 24

Il modulo sviluppa conoscenze e competenze tipiche del Project Management (PM) e in particolare:

  • descrizione degli elementi costitutivi dell’approccio per progetti
  • competenze tecnico metodologiche
  • competenze gestionali/manageriali

I contenuti proposti sono coerenti con le conoscenze necessarie per affrontare con successo la certificazione base project management rilasciata dall’Istituto Italiano di Project Management (ISIPM)

Modulo 3: User Experience Design

Ore: 24

Il modulo in modalità esperienziale e attraverso la presentazione di casi reali, offre contenuti e strumenti per progettare (o riprogettare) l’offerta di beni e servizi coerente con le esigenze ed aspettative dei clienti e utenti. Gli argomenti del modulo riguardano:

  • Definizione e mappatura della UX;
  • Design thinking;
  • Processo di design e i principali strumenti;
  • Tecniche per la comprensione degli utenti e del contesto;
  • Strumenti per la generazione di idee, valutazione e concettualizzazione;
  • Tecniche per la prototipazione rapida;
  • User test;
  • Software a supporto della UX.

Project Work

Ore: 24 (blended)

Utilizzando un approccio per progetti (Modulo 2) e integrando contenuti e strumenti della User Experience (Modulo 3), i partecipanti svilupperanno un progetto individuale o di gruppo per consolidare e innovare i processi di fruizione o acquisto dei clienti/utenti. Questa attività progettuale consentirà ai partecipanti di capitalizzare, in termini di valore aggiunto all’interno della propria esperienza professionale, i contenuti del corso.

Organizzazione

Il corso è organizzato in formula week-end. Le lezioni, esercitazioni e laboratori si tengono il venerdì (dalle 9.00 alle 18.00) e il sabato mattina (dalle 9.00 alle 13.00) presso gli edifici dell’Università degli Studi di Milano Bicocca. Il Project Work viene realizzato in modalità blended utilizzando la piattaforma e-learning di ateneo per garantire l’interazione con il tutor e lo sviluppo delle attività.

Il corso inizia ad aprile 2018 e si sviluppa su cinque weekend in presenza e una giornata conclusiva dedicata alla presentazione dei project work.

Calendario 2018

  • 13 aprile (Innovation Management – 8 ore)
  • 20-21 aprile (Project Management – 12 ore)
  • 4-5 maggio (Project Management – 12 ore)
  • 11-12 maggio (User Experience Design – 12 ore)
  • 18-19 maggio (User Experience Design – 12 ore)
  • 23 giugno (Presentazione PW – 4 ore)

Iscrizione e Costi

Per iscriversi al Corso di Alta Formazione è necessario inviare una mail di interesse, allegando il proprio CV, alla Dr.ssa Annalisa Colombo: anna.colombo@unimib.it

A seguire, i responsabili del corso invieranno al candidato la scheda di iscrizione e tutte le informazioni necessarie per effettuare il versamento della quota di partecipazione.

Una copia scansionata della scheda di iscrizione e del versamento dovranno essere quindi inoltrate alla Dr.ssa Annalisa Colombo (anna.colombo@unimib.it) entro e non oltre il 29 marzo 2018.

Al Corso di Alta Formazione MAXI saranno ammessi fino a un massimo di 30 partecipanti.

La quota di partecipazione è di € 1.500,00.

Contatti

Per qualsiasi necessità o segnalazione relativa al Corso di Alta Formazione contattare la segreteria del corso:

E-mail: anna.colombo@unimib.it

Tel: 02.6448.2171

Webpage: www.maunimib.it

I Docenti

Giorgio Beltrami

giorgio.beltrami@unimib.it
Docente a contratto presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca e titolare – all’interno di Corsi di Laurea e Master – di corsi di Project Management. Collabora con Università ed istituzioni pubbliche partecipando a progetti di ricerca e di sviluppo del capitale umano a livello nazionale ed internazionale. E’ formatore e facilitatore esperto presso aziende, pubbliche amministrazioni e organizzazioni no profit. E’ inoltre uno dei massimi esperti italiani del metodo LEGO SERIOUS PLAY sul quale ha pubblicato il libro “LEGO SERIOUS PLAY: pensare con le mani”, Franco Angeli (2017).

Dario Cavenago

dario.cavenago@unimib.it
Professore Ordinario di Economia Aziendale presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Fa parte del Comitato scientifico del CRISP ed è partner di Tabulaex, spin-off della stessa Università. I suoi studi sono indirizzati principalmente ai temi della gestione di processi di cambiamento aziendale in contesti a carattere federativo, del capitale umano, del ruolo dei sistemi di controllo ed i rischi di fallimento nel caso di istituzioni del settore non profit, dei piani strategici e lo sviluppo delle città e dell’applicazione della services science nei processi di governance di servizi pubblici

Marcello Coppa

marcello@coppalandini.com
Managing Partner e Responsabile dell’Area Innovation Consulting di GELLIFY. Da oltre 10 anni si occupa di consulenza per organizzazioni private, pubbliche e non profit, con un focus sui processi di innovazione e progetti in ambito di User Experience e Service Design. È docente in numerosi corsi anche di livello universitario ed è stato relatore ad eventi di rilievo internazionale.

Mattia Martini

mattia.martini1@unimib.it
Ricercatore di Economia Aziendale presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca. Insegna organizzazione e gestione delle risorse umane all’interno di corsi di laurea e master e svolge attività di ricerca nell’ambito delle politiche aziendali per lo sviluppo e la valorizzazione del capitale, la digitalizzazione dei processi HR, e la gestione delle innovazioni organizzative orientata alla sostenibilità.